Torna la nostra rubrica “Le oscure trame”, e stavolta lo fa in tinte decisamente “rosa”. Dal momento che abbiamo solo parlato di robottoni e gente che si pesta a sangue (con mio sommo piacere ovviamente), ho pensato di ampliare un po’ il target cercando di recensire qualche famossissimo cartone femminile della nostra infanzia, di cui più o meno tutti ricordiamo l’inizio ma di cui nessuno ricorda la fine.

ma, poichè nessuno di noi è un esperto in materia, ho chiesto aiuto a Stefania (http://stefinprogress.wordpress.com/), la prima collaboratrice esterna del blog, che ci ha sfornato un articolo su uno dei suoi cartoni preferiti. Detto ciò, mi sono ricordato perchè da piccolo odiassi questo cartone: la tipa preferiva il biondo al moro. E questo mi faceva incazzare già da piccino.

buona lettura!!!

“..parliamo un po’ più in rosa, di uno dei primi manga che ho letto, e a cui sono tuttora estremamente affezionata: Marmalade Boy, anche conosciuto grazie ad Italia1 con il nome ” Piccoli Problemi di Cuore”.

piccoli-problemi-di-cuore

Quante ragazze hanno fantasticato sul protagonista e ne sono ancora segretamente innamorate?
Quello che permette in un primo momento alle lettrici di immedesimarsi nel personaggio è proprio la scelta della protagonista “Miki” : mora, occhi castani, allegra, studiosa, sportiva ma niente di esagerato, lei stessa si definisce una “ragazza normale” e da qui le mille paranoie sul piacere o meno al nuovo arrivato, il fascinoso Yu, o Yuri.
L’insicurezza inziale di Miki affonda le radici nella sua relazione con un’altro personaggio  “Ginta”, suo compagno di scuola e del quale è innamorata fin dai primi anni delle medie. Con una lettera lei gli aveva dichiarato il suo amore, lettera che però era finita nelle mani degli amici di lui che l’avevano insensibilente derisa.
A questo episodio si deve il ritiro di Miki dalle storie d’amore.. almeno fino all’arrivo di  Yuri
Ma vediamo un po’ di seguire la trama.

Si comincia così:
I genitori di Miki la informano sul loro imminente divorzio, si sono rispettivamente innamorati di altre persone durante un viaggio alle Hawaii.
“Capita”- penserete…”Bruttino, ma capita”. Ebbene sì, capita, ma c’è un però:
Si sono innamorati di un’altra coppia, anch’essi con un figlio, Yuri. E da qui la grande DECISIONE: Andare a vivere tutti insieme in una casa.

Viene ovvio comprendere l’iniziale disappunto di Miki per la scelta degli adulti,
e il tutto non è migliorato dal nuovo arrivato, biondo bello e affascinante sì, ma che la riempie di piccoli e fastidiosi dispetti rendendosi irritante e insopportabile… Rendendosi un “Marmalade Boy”:

marmalade boy definizione

Lo sviluppo della vicenda poi è semplice:  le precedenti “possibili” storie: Miki- Ginta e Yuri- Arimi vengono messe in crisi dal legame sempre più indissolubile che va creandosi tra i due neo-conviventi.

– Parallelamente a questo vi è la relazione segreta tra la migliore amica della nostra protagonista, la bellissima “Meiko” e un professore della loro scuola: galeotta fu la biblioteca e la passione per i libri.
Quando però i due vengono scoperti scoppia uno scandalo e il professore è costretto a dimettersi e tornare alla sua città natale per non ostacolare ulteriormente la vita di lei. Questa struggente storia d’amore avrà però un lieto fine: finito il liceo lei si trasferisce a vivere da lui e diventerà una famosa attrice.

– Invece Arimi, campionessa di atletica di indiscutibile fascino, inizialmente impegnata nella capricciosa  lotta per ottenere il cuore di Yuri, battaglia che la fa apparire in un primo momento egocentrica ed antipatica, si scoprirà poi dolce e romantica e finirà  per innamorarsi di Ginta.

Ma ora concentriamoci finalmente sul “Miki e Yuri” e su come finirà la loro avventura:
Dopo un’inizio di incomprensioni e piccole paure i due si concedono una splendida storia d’amore, completamente innamorati e finalmente insieme sembra che nient’altro possa esistere o accadere.. “Sembra” perchè la quiete non dura:
Frugando in casa Yuri trova una foto dei suoi genitori e di quelli di Miki al liceo e indagando scopre che le coppie erano esattamente come sono tornate ora.. non si sono innamorati alle Hawaii ma molto molto tempo prima, da qui il trip che loro siano fratello e sorella. Per evitare di proseguire nell’incesto decide di rompere bruscamente il fidanzamento con Miki e trasferirsi per tre mesi a studiare a Kyoto.
Entrambi col cuore spezzato cercheranno conforto in altre amicizie, che però non riusciranno a cancellare il vero amore che li aveva coinvolti.
Tempo dopo Yuri confesserà a Miki il vero motivo del loro allontanamento e non potendo far sparire quello che provano reciprocamente organizzano di trascorrere un ultimo viaggio insieme durante il quale, però, stravolgendo ogni logica, decidono di volersi sposare fregandosene delle parentele varie.  Avrebbero affrontato il disappunto della società  pur  di rimanere uniti!
Il lieto fine però arriva anche per loro, infatti tornati a casa annunciano il tutto ai genitori i quali però li tranquillizzano sul fatto di non avere alcun legame di sangue.
Via libera alla LOVE STORY.”
marm

Le Oscure Trame: Piccoli Problemi di Cuore
Tag:                 

Un pensiero su “Le Oscure Trame: Piccoli Problemi di Cuore

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: