televisione
La strategia di Microsoft, in estrema sintesi.

A partire da giugno, Microsoft attiverà il servizio Xbox Originals, che permetterà ai possessori delle console di godersi serial, documentari, cartoni animati ed eventi live originali, prodotti dagli stessi Xbox Entertainment Studios:

“We are developing premium, original content for the Xbox community which is an audience we are incredibly respectful of,” said Nancy Tellem, President of Xbox Entertainment Studios. “We believe Xbox Originals should embrace the way our fans think about traditional TV.” Tellem’s creative vision involves year-round, high-quality programs based on subjects gamers care about, with interactive features tailored to each show.

La novità principale del progetto, quindi, sarà il fatto che non si tratterà di un semplice porting di spettacoli già esistenti ma, piuttosto, di reali nuovi format che trasformeranno la simpatica scatola di gioco in qualcosa di molto simile a una piattaforma televisiva dedicata.

Ecco una veloce carrellata dei progetti annunciati:

steven-spielberg-halo-odstHalo: la serie, con attori reali, prodotta da Steven Spielberg. Inoltre, 343 Industries, ha garantito la distribuzione di contenuti, gratuiti, riguardanti la saga, durante l’anno.

 

 

pub-nike-joga-bonito-thierry-henryEvery Street United: presente le pubblicità Joga Bonito della Nike? Ecco, immaginatele dentro uno spettacolo e metteteci, come presenza fissa, Henry e Davids.

 

bonnaroo-youredm– Bonnaroo: Il Bonnaroo Music Festival, live.

 

 

atari_2600_logoSignal To Noise/Atari: Game Over: sei documentari, prodotti dai fratelli Simon Chinn e Jonathan Chinn, riguardanti il modo in cui la tecnologia ha cambiato l’interazione tra uomo e mondo. Il primo di questi, diretto da Zak Penn, Atari: Game Over, sarà dedicato alla storica società videoludica Atari.

 

Kudos_Film_and_Television_logoHumans: una serie, prodotta dalla britannica Kudos (Life on Mars, Utopia), basata sulla svedese Real Humans, dalle sfumature fantascientifiche, incentrata sulla convivenza tra uomo e macchine.

 

Progetti ancora in fase di sviluppo:

gun machineGun Machine: Xbox Entertainment Studios ha acquistato i diritti del romanzo hardboiled di Warren Ellis (sì, quel Warren Ellis), Gun Machine, portato in Italia da Longanesi con il titolo di La macchina dei corpi. Lo stesso Ellis, insieme a Brett Conrad, sta scrivendo l’episodio pilota di una possibile serie

 

winterworld-1Winterworld: serie fantascientifica, con attori reali, basata sull’omonima saga a fumetti, creata da Chuck Dixon e Jorge Zaffino, per la IDW

 

 

HellfiresDeadlands: è stato commissionato uno script, basato sulla serie cartacea di giochi di ruolo creata da Shane Lacy Hensley, ambientata in un bizzarro West, Deadlands,

 

 

robot-chickenExtraordinary Believers: serie, animata in stop-motion, dai creatori di Robot Chicken 

 

 

 

A queste ultime vanno aggiunte anche una serie originale, dal titolo provvisorio di Fearless, prodotta da Paul de Gelder e uno spettacolo comico curato dal collettivo JASH.

Fontehttp://news.xbox.com/2014/04/ent-xbox-originals-unveil

 

– CONSIDERAZIONI: Microsoft ha deciso di puntare sempre più in direzione della piattaforma di intrattenimento universale, dividendo fondi ed energie in progetti anche lontani dal mondo dei videogiochi.
Assodato questo, le prime impressioni lasciano decisamente ben sperare: si tratta di prodotti indirizzati a una fascia precisa di pubblico (maschio, nerd, dai quattordici anni a salire) in grado di abbracciare un’ampia varietà di generi e gusti, che potrebbero dare vita a un ciclo virtuoso ispirando altre aziende.

 

 

Xbox Originals: con la console volevi solo giocarci? Sbagliato!
Tag:                                                             

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: