Buongiorno cari amici vicini e lontani, continuiamo oggi con le recensioni della nuova serie “Amazing Spider-Man”, arrivata al secondo numero! Qui la recensione del numero uno, del magico Pennastanca!

Questo secondo numero in realtà segue la falsa riga del primo: Spidey deve spiegare a tutti che quello nel suo corpo era Otto… e deve risolvere tutti i casini che ha combinato il villan quando era nei suoi panni.

Se questa è la cornice, il nostro Slott non perde comunque occasione di farcire questo numero di classiche gag ragnesche…

Screenshot 2014-06-04 07.41.37

…trollate…

cosa poteva inventarsi la fidanzatina di Otto per stare da sola con Peter??
Ops! O è forse un altro «Slott-troll»?

…e qualche momento epico!

Screenshot 2014-06-04 07.41.58
….ci sta sempre

Il tutto mantenendo le due sottotrame principali: la ragazza che ottenne i poteri ragneschi (ma nel 2014)  nello stesso, celeberrimo incidente, e la Gatta Nera che medita vendetta.
La sensazione è che Slott si stia preparando il terreno per la prossima run…vedremo, ma la vendetta di Felicia promette di darci diverse soddisfazioni.

…dimenticavo: causa film nell’albo c’è anche un combattimento con Electro. Ovviamente inutile nell’economia della storia, ma oh, potenza del marketing

Screenshot 2014-06-04 07.40.08
In realtà il combattimento con Electro servirà “d’ispirazione” per il nuovo progetto economico dell Parker Industries: costruire un nuovo Ryker’s Island a prova di supercattivoni!

…e comunque il vero electro per me resta questo:

Electro-comics
con la maschera a punte!

 

Al prossimo Slott-Troll, ragno-fan!

Amazing Spider-Man #2: La festa continua!!!
Tag:                 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: