OK, il primo vero trailer dell’imminente film delle nostre tartarughine preferite è uscito, la scimmia impazza e, dopo l’articolo su tutti i film delle tartarughe ninja, la redazione di The Nerd Experience vi presenta tutte le serie animate!

1 – Tartarughe Ninja alla riscossa (1987)

Riascoltiamoci un attimo la sigla che resta una delle mie preferite in assoluto:

bene, adesso che abbiamo messo la sigla nel nostro lettore mp3 per ascoltacela n’importe où, passiamo alle cose serie. TNAR, il cartone che tutti abbiamo visto, che ha creato il mito, consta di ben 193 (!!!) episodi divisi in 10 stagioni. La storia la conoscete già tutti, è inutile che ve la racconti. Come già detto, questa serie, creata per un target molto giovane, introduce le celeberrime fasce colorate (prima era tutte rosse) e riscrive l’omicidio di Hamato Yoshi, facendolo trasformare in Splinter. In questa serie si perdono i toni più dark, a beneficio di una forte comicità: Shredder diventa una macchietta e i soldati del piede degli androidi, così da finire gli scontri con un vogliamoci bene nessuno si è fatto male. Da qui nasceranno le migliaia di pupazzini e costumi di carnevale che i più fortunati fra di noi hanno avuto.

Curiosità da Wikipedia (giuro io non me lo ricordavo):

A causa della censura americana, a partire dalla quinta stagione Michelangelo abbandonerà i suoi nunchaku per adottare come arma personale un lazo con rampino

2 – Tartarughe Ninja (2003)

Ammettiamolo, questa sigla è inferiore. Come anche i disegni. 156 episodi in 7 stagioni, di cui le prime 4 e la sesta trasmesse in Italia. La storia è più o meno la solita, tranne che per la caratterizzazione di Shredder (qui un alieno...don’t ask) e April (ora scienziata…mah). La serie sfrutta la popolarità del brand, ricercando un tono un po’ più dark (nolan docet). La sesta stagione (intitolata Fast Forward) è ambientata nel futuro. Si, meglio non indagare, ne ho viste un paio di puntatee mi sono chiuso in camera a piangere.

La serie si conclude col lungometraggio Turtles Forever (vedi dopo).

3 – Teenage Mutant Ninja Turtles – Tartarughe Ninja (2012)

La serie è tutt’ora on-going, sono uscite le prime due stagioni ed altre due sono già state confermate. Creata in computer grafica, la serie ha ricevuto diverse recensioni positive sul web (Giocatore Singolo mi ha pure regalato i primi due DVD, è bello avere amici che ti conoscono!). Se la trama base mantiene i toni e i canoni della prima serie (Splinter ha sempre origini umane), i comprimari risultano ringiovaniti: April è una 15enne, Casey un suo compagno di classe e Shredder ha una figlia dell’età delle tartarughe e di April (che poi non è figlia sua ma è una storia lunga).

Bonus 1 – Tartarughe Ninja, l’avventura continua (1997)

Questa serie (abbastanza ignobile) è stata dimenticata dal web, dove è difficile trovarne traccia (non mi è infatti riuscito trovare la videosigla italiana, ma solo l’mp3 ).

La serie era in live-action con uomini truccati, tipo i film, solo moooolto low-budget, e doveva chiudere la serie animata del 1987. E’ celebre per aver introdotto il personaggio di Venus (o Venus di Milo, chiamata infatti dall’opera, non dalla dea), la 5 tartaruga che si perse nelle fogne prima che Splinter le raccogliesse, Finita in cina ed addestrata da un potente mago a sparare onde energetiche (chissà come mai questa serie non ha avuto successo….). Dopo la cancellazione dello show, Venus ha fato un paio di apparizioni in storie a fumetti…ma attualmente è stata dichiarata fuori continuity .

Ninja_Turtles_-_Venus
…la tartaruga perata…

Tartarughe Ninja, l’avventura continua ha avuto anche (per non farsi mancare nulla) un crossover con i Power Rangers (serie Power Rangers in Space) possibile in quanto entrambi prodotti dalla Saban. Guardiamoci un estratto che certe cose non vanno dimenticate:

Bonus 2 – Turtles forever (2009)

400px-Turtles_Forever_All_Turtles

Turtles forever è un film per la tv prodotto nel 2009 con l’intenzione di essere la conclusione della serie animata del 2003 e un festeggiamento per i 25 anni del brand.

Il film è un crossover fra i tre grandi blocchi: la serie a fumetti (i personaggi sono qui resi in bianco e nero), la serie animata degli anni 90 e quella degli anni 2000.  Inedito in Italia, è presente su youtube… via, non ce lo guardiamo??

Historia non facit saltus: tutte le serie delle Tartarughe Ninja
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: