Cos’è l’armata dei falchi??? Da chi era composta l’arma che riuscì a piegare l’esercito Tudor durante la guerra dei cento anni??? Bene in questo secondo articolo, su quel gran capolavoro che è  Berserk,  vi narrerò le storie e le vicende degli eroi della squadra dei falchi e il motivo per cui mi sono innamorato di loro.

download

Io direi di iniziare dal capo della squadra dei falchi il centro di tutta l’armata l’irraggiungibile Grifis.

2s8qog2
Per quanto siano irrealizzabili, la gente   ama i sogni. Il sogno ci dà forza e ci tormenta, ci fa vivere e ci uccide. E anche se ci abbandona, le sue ceneri rimangono sempre in fondo al cuore… fino alla morte.

Grifis è il co-protagonista di Berserk insieme a Gatsu. Oltre ad essere il comandande  della    squadra dei falchi è anche la guida ed il punto di riferimento per ogni personaggio del manga ( almeno nella prima metà di quest’ultimo ).Presto,infatti, Grifis diventerà l’antagonista dell’intera storia, a causa della sua ambizione e  brama di potere ,che lo porteranno a compiere ciò che per molti può sembrare inumano, ovvero il sacrificio di tutti i suoi compagni. Grifis,prima di consacrarsi al male , era un grande generale ed un guerriero formidabile ( infatti è lui insieme a Gatsu  l’unico umano che è stato capace di ferire Zodd ) capace di piegare gli altri al suo volere grazie al suo carisma disumano che gli permette,inoltre, di raggiungere l’apice del potere militare nel regno delle Midland.

 

 

download (1)                         L’infanzia di Caska ( come di quasi tutti i  personaggi) non è stata delle migliori. Nasce in una  famiglia, alquanto povera, di montanari. Il suo villaggio si  trovava al confine ed era spesso teatro di guerra e  devastazione; lei stessa affermava che a causa di quella  situazione c’erano giorni in cui tutta la famiglia rimaneva  a digiuno. Caska incontra la squadra dei falchi e Grifis mentre un nobile tenta di violentarla ( cosa che accadrà più volte durante il manga). Grifis per aiutarla le lancia la sua spada con la quale lei riesce a trafiggere il nobile.  La ragazzina è dunque stordita e incredula, ma vedendo il sangue defluire dal corpo dell’uomo capisce che è stata lei ad ucciderlo; chiedendo conforto a Grifis, decide di seguirlo e di entrare a far parte della Squadra dei Falchi. Caska dopo alcuni anni acquisisce il ruolo di comandante nella Squadra dei Falchi, grazie al suo carisma e alla sua abilità nel combattimento. L’amore che prova per Grifis dura fino all’arrivo di Gatsu. Lui infatti le toglie le attenzioni di Grifis portandola ad odiarlo, almeno inizialmente. Il tutto poi ( dopo la cattura di Grifis) sfocia in un amore forte e sincero destinato, purtroppo, a finire tragicamente.

download (2)
Bello o brutto che sia, è sgradevole svegliarsi nel bel mezzo di un sogno…

Non lo tengo nascosto Judo è il mio personaggio preferito,in lui c’è sia Gatsu che Grifis, è un personaggio che compensa tutti gli altri data la sua spiccata intelligenza e la sua grande abilità nel fare amicizia e nel dare consigli. Judo è il primo infatti a divenire amico di Gatsu facendolo subito sentire a suo agio nell’armata. Ha un dono naturale nell’utilizzare i pugnali e la spada (è lui che insegna a Gatsu a lanciare i pugnali) ,ma come ammette lui stesso non è mai riuscito a diventare il migliore per questo ha deciso di mettersi al servizio di Grifis. Sin dal primo momento in cui Caska è entrata a far parte del gruppo, Judo l’ha amata incondizionatamente. Tuttavia, consapevole del suo amore nei confronti di Grifis prima, e di Gatsu poi, il giovane decide di farsi da parte e non dichiarare mai apertamente i suoi sentimenti. Tra i soldati della squadra Judo è l’unica persona, a parte Gatsu e Grifis, in cui Caska riponga fiducia. Judo ha avuto rapporti con altri personaggi anche successivi all’eclissi ( spoiler) come Pak, l’elfo che gli dona la polvere curativa.

 

download (3)Kolcas è stato raffigurato come una persona cinica e pavida. Pur essendo un dei capitani dell’armata dei falchi non eccelle in nessun campo, anzi in battaglia si dimostra  mediocre. Kolcas non vede  di buon occhio Gatsu  e non perde mai l’occasione di  punzecchiarlo come quando suppose che si fosse  inventato l’esistenza di Zodd. Quando Gatsu decide di abbandonare i Falchi, Kolcas è l’unico a non rimpiangere la partenza del compagno, anzi ne è contento e gli augura tutti i mali non appena avrà salutato tutti. Kolcas, descritto in questo modo, potrà sembrarvi la solita macchietta, il personaggio invidioso capace solo di lamentarsi e tentare di mettere i bastoni tra le ruote al nostro eroe, in realtà la sua vera natura è molto più triste di quanto si possa pensare ( natura che sarà visibile solo durante i suoi ultimi attimi di vita).

Pipin è un personaggio misterioso e altrettanto misterioso è il suo passato, L’unica cosa che sappiamo per certo è che  lavorava in miniera. Pur essendo taciturno, ha un  carattere gentile e paziente capace di  far sentire tutti i compagni più tranquilli. Grazie alla sua enorme forza fisica, salva più di una volta l’armata. Il suo essere così buono porterà il  lettore ad affezionarsi a lui pur non sentendogli mai dire una parola.

bp_pipin
Pipin in tutta la sua fierezza
download (4)
Rickert che poi è un giovane Judo

Rickert è il più giovane membro della Squadra dei Falchi; non si sa niente della sua attività, precedentemente all’arruolamento tra le file dei Falchi. Rickert non è dotato di una grande forza fisica né di un elevato talento nel combattimento, tuttavia la sua ammirazione lo porta a seguire Grifis.  Sarà, un giorno, capace di costruire le armi di Gatsu come la balestra a ripetizione. Per quel che riguarda il suo rapporto con il guerriero nero, Rickert l’ha  accettato sin dall’inizio come suo compagno d’armi. Ha sempre avuto piena fiducia in lui e quando il guerriero lasciò la Squadra dei Falchi, Rickert scoppiò a piangere per la tristezza. L’ottimo rapporto tra i due si manterrà anche dopo i tragici eventi dell’eclissi ( ri-spoiler).

Infine voglio dedicare uno spazietto anche ad un personaggio che non spicca nella squadra dei falchi ma, data la sua estrema fedeltà a Gatsu, non deve essere messo da parte, Gaston. Questo guerriero è uno dei tanti che ingrossano le fila della squadra dei falchi, quindi cos’ha che  lo rende speciale? Ciò che ha di speciale è il legame che  instaura con il guerriero nero (all’epoca suo comandante). Un legame basato su un rispetto e una reverenza  tale da non poter far altro che innalzare questo personaggio tra le migliori comparse mai inserite in un manga. Per questo al momento della sua morte (ri-ri-ri spoiler) non potremmo far altro che rannicchiarci nell’angolo più buio della stanza.

download
Senza accorgercene ci siamo infilati in un racconto misterioso scritto da qualcuno. Un racconto in cui io avevo un ruolo secondario…

E Gatsu??? Bene di lui vi parlerò nel prossimo articolo ( si se non si era capito ci sarà un terzo ed ultimo capitolo LOL )

Berserk: L’armata dei falchi
Tag:     
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: