Dai, ammettiamolo…ne abbiamo un po’ le scatole piene. A distanza di 4 anni dal celeberrimo reboot “New 52” (del quale ci riserberemo un commento più tardi) ecco il nuovo megaevento DC che rimescola le carte: CONVERGENCE. In realtà questo non sarà un vero e proprio reboot, semplicemente la DC chiuderà alcune testate (togliendo la dicitura “NEW 52” per non avere un numero prefissato di collane!) rilanciandone altre.

Della trama di Convergence si sa ancora poco, ma di sicuro ci presenterà personaggi del pre-reboot (vediamo tra gli altri Jay Garrick e il vecchio e caro Parallax), e di mondi elseword (Kingdome Come, Red Son). Questa potrebbe essere l’occasione per correggere alcuni torti dei new 52…Qualcuno ha detto Wally West???

images (1)

Ecco le nuove testate:

– Batman Beyond

-Cyborg

– Dark Universe

– Doomed

– Harley Quinn/Power Girl

– Red Hood/Arsenal

– Robin, Son of Batman

– Starfire

– We Are Robin

– Justice League of America, scritto e disegnato da Brian Hitch

– Justice League 3001

– Martian Manhunter

– Midnighter

– Prez

– Earth 2: Society

– Green Lantern: Lost Army

– Constantine: The Hellblazer

– Black Canary

– Bizzaro

– Bat-Mite

– Omega Men

– Section Eight

– Dr. Fate

E quelle che quindi chiuderanno:

– Aquaman and the Others #11

– Arkham Manor

– Batman Eternal #52

– Batwoman #40

– Green Lantern: New Guardians #40

– Green Lantern Corps

– Infinity Man and the Forever People #9

– Injustice: Gods Among Us – Year Three #12

– Klarion #6

– Red Lanterns #40

– Secret Origins #11

– Star-Spangled War Stories Featuring G.I. Zombie #8

– Swamp Thing #40

– Trinity of Sin #6

– World’s Finest #32

Qualche commento personale: 

– Sono contento che Red Hood non chiuda, e che anzi mi levino Starfire dalle scatole.

– Sarà interessante vedere la nuova serie di Batman Beyond, stavolta ambientata ai giorni nostri, come Spiderman 2099.

– Curioso di vedere come sarà gestito il nuovo ciclo di Green Lantern: soppresse 3 serie su 5, con una nuova in uscita. Come saranno gestiti i personaggi di Guy Gardner (ultimamente molto ben sfruttato nella collana Red Lanterns) e Kyle Rayner (da sempre mio beniamino).

– Bat Mite deve essere una puttanata. Scusate il francesismo.

Convergence – Il nuovo Reboot DC
Tag:             

Un pensiero su “Convergence – Il nuovo Reboot DC

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: