Gira da poco in rete la notizia che Netflix, dopo il successo meritatissimo di DareDevil (se non lo avete visto vergognatevi), girerà una serie su uno dei personaggi Marvel più controversi: Il Punitore.

Frank Castle, alias The Punisher (in Italia tradotto: “il Punitore”) è un personaggio nato sulle pagine de l’Uomo Ragno. Di origini italiane, il Punitore era un ex poliziotto la cui famiglia è stata brutalmente uccisa dalla mafia durante un piacevole pic-nic domenicale a Central Park. Il buon Frank decise così di vendicare la propria famiglia uccidendo qualsiasi mafioso si palesasse sul proprio cammino.
Negli anni sono stati girati due film di scarso successo e, molti autori hanno prestato la propria penna su svariate testate omonime. Il più celebre fra questi è sicuramente Garth Ennis, la cui versione splatter, grottesca ed ultra violenta ha riportato in auge un personaggio che sembrava per sempre destinato a fare la spalla in qualche numero speciale in stile Dr. Strange.
Che sia la volta buona per il Punitore? Riuscirà, con l’aiuto di Netflix, a vendicare gli scarsi risultati precedenti al botteghino?
Visti cosa ne pensiamo di Netflix e supereroi, c’è di che ben sperare.

Sobrio.
Breaking News: Netflix farà una serie su il Punitore?
Tag:                 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: