Se state leggendo questo articolo vuol dire che a cavallo del 2008-2010 guardavate MTV e probabilmente avete apprezzato il telefilm Reaper – In missione per il Diavolo.

Personalmente lo guardavo volentieri e anche se non lo annovererei fra le migliori serie di tutti i tempi, aveva un buon ritmo che lo rendeva molto piacevole. Reaper venne cancellato dopo la seconda stagione rimanendo inconclusa: vi rimando QUI per un ripasso veloce.

Fatto?

Bene, allora abbiamo lasciato Sam che viene bloccato da Steve mentre sta per battere il Diavolo e riprendersi la sua anima: Steve gli spezza la mano facendogli perdere lo scontro, guadagna il grado di angelo e si congeda dicendo che il cielo ha altri progetti per lui.

Finisce così, ma noi di TNE siamo andati a ricercare tutti i leaks e vi abbiamo ricostruito da alcune interviste la terza stagione mai realizzata!

Andy, dopo aver perso la sua anima contro il diavolo, sarebbe finita a lavorare con Gladys allo sportello (lol) mentre la vera sorpresa, relativa alla pagina strappata del contratto, avrebbe riguardato proprio il Padre di Sam. Si sarebbe così scoperto che il padre di Sam era originariamente un demone! Innamoratosi della mamma di Sam e volendola sposare, avrebbe fatto un patto con il diavolo per diventare umano. Ciononostante, non sarebbe mai diventato totalmente mortale, e per questo non è mai stato possibile ucciderlo nella serie!

Per questo motivo Sam è tanto speciale: è parte uomo e parte demone. Da suo padre vengono i poteri visti nella prima stagione. Parte del contratto prevede che il padre non possa dire la verità a Sam (“there’s more to this than I can tell you.”). Il diavolo ha quindi paura di Sam, perché come dice Steve, questi ha in sé il bene e il male e per questo tenta di  corromperlo per tre stagioni, perché se abbracciasse il male, non sarebbe più un pericolo.

Con questa rivelazione si sarebbe conclusa la terza stagione. Della quarta ci sono solo idee confuse: di sicuro non sarebbe stato presente Dio ed era in atto la discussione sul far diventare Angeli i suoi amici. Gli autori hanno ammesso di non avere avuto molto altro in mente, né riguardo al destino del diavolo né su cosa sarebbe successo al padre biologico di Sam, solo che l’idea finale era quella di un happy ending.

Durante una reunion qualche anno fa si era parlato di una possibile riapertura dello show, poi caduta nel dimenticatoio per morire definitivamente. Lo ammetto, bella la terza stagione ma il non sapere come sarebbe finita veramente mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca. E a voi?

 

Reaper – Cosa sarebbe successo nella terza stagione?
Tag:                     
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: